MAIS

LA PIANTA: il mais è una graminacea, una pianta annuale originaria del centro America poi diffusa in tutto il mondo per la sua alta produttività. Richiede molta acqua (anche in agosto) di solito si pianta in aprile e si raccoglie in autunno.

RACCOLTA: Si raccolgono le pannocchie quando ingialliscono.

PREPARAZIONE: Del mais si utilizzano gli "scartoz" cioè le foglie che avvolgono la pannocchia. Si scartano le foglie esterne, che sono troppo grezze e spesse, si scartano le foglie interne che sono troppo sottili e si tengono le foglie intermedie. si fanno seccare appiattite fra due fogli di carta con un peso sopra.


AMMOLLO:  Le foglie si ammollano in pochi minuti messi in uno straccio bagnato

UTILIZZO: si usano arrotolate per fare una specie di corda che può essere usata per fare borse (utilizzando una specie di telaio) o impagliare sedie. Sono noti in passato gli usi decorativi con cui si facevano fiori finti, bambole ecc. Per fare una piccola borsa ci vogliono 500 pannocchie!!

NOTE: il mais è oggi uno dei cereali più utilizzati al mondo a scopo alimentare (polenta, arepa, tacos, tamal ecc.) è utilizzato anche per creare delle plastiche biodegradabili, biogas ecc

IN ITALIA: si utilizza soprattutto nel nord, c'è ancora chi lo intreccia nel Bresciano e nel Friuli