Cestai in Italia

L'arte dell'intreccio è un'arte molto antica, ma anche al giorno d'oggi in Italia ci sono ancora

mani che creano contenitori resistenti, oggetti utili, manufatti artistici raccogliendo ed intrecciando rami ed erbe. 

Mani molto diverse tra loro: rugose, frettolose, inesperte, ben allenate, forti, tremanti, giovani, anziane, svelte, sicure, ...

Mani che intrecciano materiali differenti:

salici, canne, rami d'olivo o di olmo, ginestra, carice, sanguinello, melograno, castagno, nocciolo, vitalba, ...

Mani che lavorano in posti vicini o anche lontani,

disseminate da un capo all'altro dello stivale.


Dove trovare e scoprire queste mani che intrecciano???

Ecco un elenco (da ampliare!), ripartito per comodità nelle regioni: